termocamera

Termocamera – rilevazione perdite!

Non lasciate che le perdite idriche e le infiltrazioni rovinino le vostre case, oggi grazie all’utilizzo di potenti telecamere termografiche a raggi infrarossi è possibile individuare perdite d’acqua provocate dalla rottura delle tubazioni o appunto dalle infiltrazioni. Questa apparecchiatura è uno strumento non invasivo, in quanto risolve il problema senza dover necessariamente intervenire con onerose opere di muratura. Volete saperne di più? Allora leggete questo articolo e scoprirete tutto quello che c’è da sapere su una termocamera ad infrarossi.

Termocamera cos’è?

termocamera

Una termocamera o telecamera termica è un dispositivo senza contatto che rileva l’energia all’infrarosso (calore) emessa da un oggetto e la converte in un segnale elettronico che viene successivamente elaborato per produrre un’immagine termica su un display. Il calore rilevato da una telecamera termica può essere quantificato in modo estremamente preciso, permettendo non solo di monitorare l’andamento termico ma anche di identificare e valutare la gravità relativa ai problemi legati al calore. Ogni oggetto emette una radiazione infrarossa, che passando attraverso le lenti termiche della telecamera viene processato e restituito dal rivelatore come immagine termica.

Come funziona e a cosa serve una termocamera ? 

Le perdite d’acqua sono tra i problemi più frequenti che tendono a verificarsi in casa: facilmente risolvibili, spesso quello che spaventa di più è la necessità di dover danneggiare le pareti delle abitazioni per riuscire a individuare quelle più insidiose. Con la termocamera si individua esternamente il guasto e poi si interviene per ripararlo. Ma la termocamera funziona grazie alla termografia che consente di individuare in brevissimo tempo anche la perdita d’acqua più nascosta. La Termografia si basa sull’utilizzo di queste telecamere a raggi infrarossi tramite le quali si individuano le cause delle perdite in modo semplice e immediato, senza causare danni.

Cos’è la Termografia?

La termografia è una tecnica diagnostica che può può essere applicata alla ricerca delle perdite d’acqua sia all’interno, sia all’esterno dell’abitazione, in presenza quindi di abitazioni, condomini, negozi, uffici, terrazze, giardini, ecc. In tutti questi casi, infatti, questo metodo d’indagine non distruttivo, può essere utile per individuare tubature rotte che necessitano di essere riparate e per risolvere i problemi legati all’ umidità delle pareti.
La ricerca delle infiltrazioni idriche con la termografia, quindi, diventa semplice grazie all’uso di strumentazioni d’avanguardia, coma la termocamera, che mirano a rendere tale ricerca più immediata e veloce.

L’analisi termografica, in particolare nell’edilizia, rende possibile la ricerca di eventuali danni su diversi impianti:

  • impianto idrico ed idraulico
  • impianto di riscaldamento
  • impianti o condotte di gas
  • impianti antincendio

I vantaggi di usare la termocamera ad infrarossi per la rilevazione delle perdite idriche!

Le infiltrazioni nei muri, la rottura dei tubi con conseguente fuoriuscita d’acqua sono tra le cause più comuni degli interventi di idraulica e possono essere causate da un guasto o un malfunzionamento. Il problema sussiste se i tubi sono interni e la falla non è visibile. Inoltre le condotte o le intercapedini possono diventare dei veri labirinti dove si incanala l’acqua in eccesso. Fino a qualche tempo fa la soluzione era rompere i muri alla ricerca della perdita. Oggi tutto viene semplificato perchè qualsiasi idraulico professionista, con queste moderne tecnologie, individua e ripara il guasto in molto meno tempo di prima, con spese inferiori e maggior soddisfazione anche per il cliente.

Ma perché è conveniente utilizzare queste apparecchiature per lavori di idraulica?

La ricerca delle perdite d’acqua oggi ha compiuto passi da gigante grazie allo sviluppo tecnologico. Tra le strumentazioni che offrono maggiore qualità ed efficienza, ci sono le telecamere a infrarossi, rese nel tempo più piccole, più economiche e più semplici da trasportare. Si tratta, in particolare, di speciali telecamere, in grado di restituire al professionista che le utilizza un’immagine bidimensionale riportante la superficie osservata con i colori appartenenti allo spettro dell’infrarosso. Ogni colore indica il livello di irradiazione presente in quel determinato punto dell’immagine.
Sfatiamo ora il mito che questi attrezzi hanno dei costi elevati.
 
Parliamo di costi!

Siete consapevoli che esistono dispositivi per la rilevazione perdite di varie fasce di prezzo, tuttavia, è possibile acquistare almeno una strumentazione di base senza investire cifre esorbitanti. Naturalmente, prima di procedere con l’acquisto, è fondamentale verificare l’effettiva affidabilità, competenza e serietà del negozio a cui ci si sta rivolgendo. In un secondo tempo, dopo aver acquisito sufficiente dimestichezza ed esperienza con gli strumenti del mestiere, si potrà considerare l’acquisto di equipaggiamenti più avanzati.

Le spese sostenute dagli idraulici per attrezzarsi di tecnologie all’avanguardia per il rilevamento perdite non sono mai sprecate. Al contrario, i vantaggi che derivano dall’utilizzo di queste tecniche consentono di ammortizzare con efficacia i costi.

Se si verifica un guasto in cucina, nel bagno, nei servizi igienici, nell’impianto di riscaldamento, l’importante è affidarsi a un professionista del settore. Un tecnico che, con la strumentazione adatta allo scopo, riesca a individuare in breve tempo la perdita, sia che si trovi all’interno, sia all’esterno dell’abitazione. Se il rilevatore o termocamera non è utilizzato da personale qualificato in grado di interpretare i dati forniti dallo strumento non ha alcuna utilità.
Affidandosi a un esperto, inoltre, si avrà la possibilità di ricevere i migliori consigli per risolvere il problema provocato da perdite e umidità.
 

Richiedete un preventivo ai nostri tecnici qualificati di Italstroy!
Ricerchiamo perdite idriche con ” Termocamera” rilasciando la relazione tecnica.

Vi segnaliamo la lettura di alcuni post:

Infiltrazioni d’acqua e come eliminarle!>>>>>

Occhio alla muffa: ecco perché può farci ammalare!>>>>>

E’ tempo di ristrutturazione – colori e vernici da usare in casa!>>>>>>>>

Seguiteci  anche su Youtube,  FacebookInstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.