Termoarredo di design per tutte le tasche!

Non accontentarti del primo radiatore che ti capita sotto mano… scegline uno duraturo, affidabile e di design.  Oggi i tradizionali impianti caloriferi ingombranti si trasformano in oggetti di termoarredo di design aggiungendo valore ai tuoi interni.Potete anche sbizzarrirvi con design versatili e innovativi. Conosciamo insieme il loro funzionamento, la potenza necessaria, le opinioni, i pro e i contro.

 Cos’è e a cosa serve il Termoarredo!

Il termoarredo è uno speciale radiatore dalle dimensioni ridotte utilizzato principalmente  per riscaldare gli ambienti ma se a questo aggiungiamo il gusto di rendere gli spazi gradevoli ed armoniosi, ecco che diventano veri e propri elementi di arredo.Gli impianti di termoarredo di design vanno oltre le esigenze funzionali del termosifone in quanto sono dei veri e propri oggetti decorativi. Pertanto vengono chiamati termoarredi proprio perchè  una delle loro principali caratteristiche è quella di arredare un ambiente esattamente come una foto o un quadro. Sono anche multifunzione ovvero praticissimi radiatori scaldasalviette, infatti vi basterà sistemare asciugamani o  teli da bagno tra le sue doghe calde  per provare un’esperienza davvero piacevole una volta usciti dalla doccia nei periodi più freddi dell’anno.

 Termoarredo quale modello scegliere e perchè!

I termoarredi  sono innovativi per  materiali ,dimensioni e forma.

Ne esistono di vari tipi come quello:

Ecologico progettato  seguendo i principi di ecosostenibilità e con un occhio particolare all’ ambiente.

Multicolonna dal look robusto e senza tempo, capace di garantire elevate prestazioni termiche.

In Alluminio  molto leggero e poco  ingombrante, facili da montare e con un design elegante.

In Acciaio si presta bene a essere lavorato sia in altezza sia in larghezza per creare forme di forte impatto estetico.

Elettrico   facilmente posizionabile in qualsiasi punto della casa essendo alimentato a corrente elettrica.

 

Potenza necessaria per il funzionamento di un termoarredo!

Attenzione a non sottovalutare la necessità di calcolare  quanta potenza serve per il corretto funzionamento del termoarredo ,occhio a non farvi affascinare solo dall’estetica dunque ,sceglietelo facendovi consigliare da tecnici specializzati,come consigliamo sempre prima di incorrere in errori che magari voi in buona fede ovviamente non pensate di fare.Quindi pensate al design e anche alla funzionalità. Il modello si deve scegliere in base alla metratura ed alle condizioni di isolamento della stanza,bisogna fare qualche calcolo matematico, fidatevi di chi ne sa più di voi.

Termoarredo: Vantaggi e Svantaggi!

Prima di scegliere un termoarredo vogliamo fornirvi un piccola dose di buoni consigli e quindi prospettarvi i pro e i contro sulla scelta di questo prodotto.

I vantaggi degli innovativi impianti di riscaldamento con elementi di termoarredo sono quindi i seguenti:

Minimo ingombro,se scegliamo un termoarrredo di  dimensioni ridotte si può collocare anche in un piccolo bagno.
Funzionalità e praticità in un solo prodotto, per esempio può essere usato come “Scaldasalviette”.
Estetica elegante e design,oggi il radiatore si fa colorato, di varie forme, dimensioni.
Pulizia di solito più semplice rispetto al radiatore classico.

Gli Svantaggi possono essere:

Potenza Termica queste unità non sono in grado di riscaldare a dovere l’ambiente, per cui diventa necessario inserire più elementi.

Prezzo:uno degli svantaggi per i Caloriferi termoarredo consiste nel prezzo in quanto possono arrivare a costare fino ad un terzo in più rispetto ai normali termosifoni.

Il termoarredo può non essere “Adatto” ad ogni tipo di casa: dovrete comunque cercare di adeguarlo  al vostro arredamento e tentare di non realizzare qualcosa che stoni.

Costi di istallazione e detrazione fiscale!

La sostituzione di un termoarredo nuovo o la sua istallazione rientra nell’ ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia che da diritto al bonus 50% per la spesa sostenuta.Il prezzo di un termoarredo va dai 100 euro circa, per il modello classico base a scaletta, ai 850 euro per quelli più particolari,ovviamente i grandi termoarredo di design, possono costare oltre 1.000 euro. Il costo della manodopera dipende dal genere di opera che va fatta e dalla città, quindi per avere un’idea bisogna richiedere dei preventivi in base al singolo caso. Dopo aver letto il nostro articolo sul  termoarredo per la vostra casa, sperando di esservi stato d’aiuto potrete scegliere in modo del tutto consapevole quale tipo di termoarredo utilizzare per le vostre stanze.Ma se avete poco tempo per confrontare le varie offerte,richiedete un nostro preventivo senza alcun impegno e con le idee più chiare sceglierete liberamente la soluzione più adatta a voi!

Andate sullo shop cliccando qui per vedere alcuni termoarredi che abbiamo selezionato per voi

Per info e preventivi potete contattarci>>>

Vi consigliamo anche altri articoli utili come:

Apriamo le porte al futuro con la Caldaia all’Idrogeno!

La scelta di una caldaia a condensazione è la scelta di un futuro più sostenibile!

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un momento...

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi ulteriore sconto 5% su offerte

Inoltre sarete aggiornati su tutte le offerte di caldaie e condizionatori e consigli sul nostro blog