piscina

Manutenzione della piscina – godetevi la vostra estate!

Se volete divertirvi nella vostra favolosa piscina in compagnia dei vostri amici assicuratevi prima che sia stata effettuata una corretta manutenzione e pertanto deve essere garantita una periodica pulizia ed igiene per evitare infezioni da batteri. Vediamo insieme le regole da seguire e come procedere.

Manutenzione della piscina e come prendersene cura!

Cosa si intende per manutenzione della piscina?

piscina

Vogliamo illustrarvi alcuni accorgimenti da tenere presente se volete mantenere pulita e disinfettata la vostra piscina. In poche parole la manutenzione serve proprio a questo e, non solo, ma anche  a garantire la solidità nel tempo dell’impianto piscina. Qualunque sia il tipo di piscina è importante che la manutenzione venga fatta quotidianamente assicurandovi che la pulizia del filtro e del fondo siano fatte correttamente, ma vediamo passo passo cosa fare.

Manutenzione piscina estiva e invernale!

Nel momento in cui arriva la stagione estiva, per una corretta manutenzione estiva, bisogna, innanzitutto, rimuovere il telo di copertura, pulirlo e riporlo in un luogo riparato, per trovarlo pronto al momento di ricoprire l’impianto. Se, invece, lasciate la piscina senza copertura, basta rimuovere le foglie e ciò che si è depositato sul fondo con un aspiratore professionale. Poi, prima di riempire la piscina, controllare per bene se la scaletta non è stata danneggiata, e a questo punto collegate la pompa dell’acqua al rubinetto, mettete in funzione il filtro, fino al raggiungimento del livello corretto dell’acqua.

Passiamo alla manutenzione invernale, prima cosa da fare è svuotare la piscina, poi pulire bene il fondo e disinfettarlo con la candeggina. Adesso bisogna scollegare i filtri, rimuovere la scaletta, pulirla e metterla in un ripostiglio, rimuovere gli accessori complementari, che possono essere smontati e conservati per essere riutilizzati l’anno prossimo. Alla fine  si ricopre la piscina con il telo, stringere il telo al bordo con delle corde per tenerlo ben agganciato, evitando cosi’l’esposizione agli agenti atmosferici.

Istruzioni per una corretta manutenzione!

Una volta constatato che la piscina funziona correttamente e che l’acqua è pulita, vuol dire che la piscina è pronta per l’utilizzo. Realizzare la manutenzione della piscina tutto l’anno, significa prestare attenzione alla sicurezza per la famiglia, alla pulizia dell’ambiente circostante, alla sala macchine e alla recinzione della piscina. Se tutti questi particolari vengono attentamente curati, la piscina diventerà un posto sicuro dove divertirsi. Ci sono, comunque, degli interventi da realizzare quotidianamente  e altri una volta a settimana.

Interventi quotidiani!

Vi elenchiamo alcuni interventi da effettuare ogni giorno:

-Pulizia della piscina, ovvero, con l’uso del retino rimuovere gli insetti, le foglie e altre particelle sospese. Questo impedisce la formazione di alghe e funghi che possono accumularsi e permette di limitare, di molto, l’uso dei prodotti per il trattamento dell’acqua.

-Assicurarsi che il livello dell’acqua non superi i livelli indicati dagli Skimmer (aperture a bordo vasca per filtrare l’acqua). C’è il rischio di danneggiare la pompa se il livello dell’acqua è troppo basso, mentre se è troppo alto si rischia il malfunzionamento dei dispositivi.

-Analizzare i livelli di cloro presenti nell’acqua, che non deve superare determinate soglie, indicate nel libretto delle istruzioni se si tratta di una piscina gonfiabile oppure a conoscenza del manutentore che istalla la piscina interrata o fuoriterra.

-Misurare il valore del pH, per evitare inconvenienti sulla pelle, arrossamento degli occhi e assicurarsi di usare in maniera efficace il cloro. Per un trattamento ottimale dell’acqua, inoltre, sono disponibili soluzioni automatiche come il regolatore del pH e il regolatore del cloro.

Interventi settimanali!

Piccola guida da seguire per la manutenzione da effettuare una volta a settimana:

-Pulire e controllare gli scarichi di fondo. Inoltre, se necessario, pulire periodicamente il filtro della pompa evitando che si accumula della sporcizia che ne danneggerebbe il rendimento.

-Ci sono due tipi di pulizia del fondo, se la piscina è del tipo gonfiabile per la pulizia basta l’azione del filtro. Altrimenti se parliamo di piscina interrata bisogna ricorrere all’utilizzo di un’aspiratore subacqueo.

-Verificare la pressione del filtro e lavare la sabbia. E’ un procedimento fondamentale per mantenere il filtro in buone condizioni e garantirne un filtraggio di alta qualità.
-Spazzolare le pareti della piscina.
-Sostituire le pastiglie dei dosatori del disinfettante.
-Utilizzare l’antialga nella dose indicata, ma solo quando è strettamente necessaria.
Consigli  da seguire per ottenere risultati efficienti con la manutenzione della vostra piscina!
Innanzitutto la costanza è il segreto principale che vi assicura il corretto utilizzo della piscina in sicurezza e con igiene. Le regole appena elencate sono fondamentali, infine se desiderate non avere il pensiero dell’accensione manuale della pompa potrete istallare un timer automatico che entrerà in funzione all’ora da voi stabilita, questo ve lo consigliamo solo se non usate quotidianamente la piscina.
Invece consigliamo di mantenere in funzione sempre il filtro se la utilizzate giornalmente, cosi’ da evitare che lo sporco si accumuli.
Qualora si ha anche un minimo dubbio sull’utilizzo della piscina acquistata, fissa o mobile, per la manutenzione, chiedete maggiori informazioni  presso il rivenditore a cui vi siete rivolti.

Nel nostro catalogo troverete prodotti adatti all’ arredamento indoor e outdoor anche per bordo piscina!

Per info e preventivi scriveteci qui!
Oppure su: info.italstroy@gmail.com
Visitate anche il nostro Blog per tantissimi consigli!
Seguiteci sui social  FacebookInstagram

Post utili da suggerirvi:

Piscina fuori terra o interrata, quale scegliere?

Ecobonus 2019-Detrazioni Fiscali!

Arriva l’estate e il condizionatore diventa una necessità

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.