grate

Proteggere la propria abitazione con le grate di sicurezza!

I tentativi di furto sono aumentati notevolmente,  diciamo che i ladri si sono evoluti insieme  ai nuovi sistemi antiscasso, ma non per questo bisogna abbassare la guardia e, pertanto, utilizzare i sistemi innovativi di ultima generazione che ci garantiscono sicurezza. Uno di questi è l’istallazione delle grate di sicurezza che possono essere di vari modelli, realizzati con alcuni tipi di materiali, di diverse forme. Conosciamo insieme il prodotto, i costi di istallazione e soprattutto qual’è il modello che fa per voi!

Grate di sicurezza!

La sicurezza della vostra casa deve essere una priorità e istallare le grate antiscasso, sicuramente, aumenteranno la sensazione di protezione quando sarete all’interno dell’abitazione. Se sono istallate a regola d’arte diventano il primo ostacolo a chi tenta di introdursi in casa. Oggi con i nuovi materiali utilizzati, le grate vi garantiranno la massima sicurezza e affidabilità a lungo termine. Vi suggeriamo di valutare una prima scelta in base alla tipologia dei materiali usati per realizzare le grate.

Possono essere in acciaio, in ferro battuto e anche in alluminio, ognuno con delle proprie caratteristiche:

Le grate in acciaio rappresentano uno dei migliori sistemi in commercio per mettere in sicurezza la propria abitazione ed evitare così l’intrusione di malintenzionati. L’acciaio grazie alle sue ottime proprietà è un materiale usato in tutto il mondo. Le sue caratteristiche importanti sono la durezza, la resistenza alla trazione, la resistenza agli agenti atmosferici e quindi alla corrosione e  l’ampia deformabilità.  Ecco il motivo per cui vengono realizzate le grate in acciaio che sono, anche, facilmente installabili e hanno bisogno di piccola manutenzione.

Le grate in ferro battuto sono di sicuro una garanzia contro il rischio di furti in uffici e in appartamenti soprattutto per le persone che ci vivono o ci lavorano. Le grate in ferro battuto possono essere fisse o apribili, le grate fisse non si possono aprire in nessun modo mentre quelli apribili hanno una serratura a prova di scasso a volte anche blindata.

Per finire le grate in alluminio, essendo realizzate a livello industriale, hanno un costo in commercio molto economico. E’ una tipologia di grata che non richiede manutenzione, è molto leggera, ma ovviamente, risultano di qualità inferiore rispetto alle altre tipologie.

Le grate si possono distinguere in fisse, apribili, a scorrimento o a scomparsa.

Le grate si possono distinguere in base alla struttura: fisse, apribili, a scorrimento o a scomparsa.
Quelle fisse, praticamente vengono fissate alla parete esterna e non si possono aprire ne da dentro ne da fuori, vengono utilizzate molto per proteggere la finestra e sono quelle più economiche. Nonostante questo sono realizzate con molta cura da professionisti artigianali.

Quelle apribili sono le più istallate anche se risultano le meno affidabili in merito alla sicurezza. Questo tipo di grate hanno lo svantaggio di essere ingombranti quando vengono aperte, ma possono essere dotate di cerniere a compasso che permettono l’apertura più agevolata.

Infine abbiamo le grate a scorrimento o a scomparsa, questo tipo di grate vengono inserite all’interno di una parete grazie all’istallazione di un binario che permette lo scorrimento. In questo metodo si acquista molto spazio e per aumentare la sicurezza vengono dotate di una serratura fissa o a soffietto. Certamente queste grate rispetto a quelle fisse sono meno sicure ma in alcuni casi si ha la necessità di istallarle per la presenza di una porta finestra che permette di uscire all’esterno e viceversa. Lo scopo è quello di mettere in sicurezza le proprie abitazioni e di garantire facilità e praticità nell’uso delle grate.

Come si puliscono le grate?

Visto che sono costantemente esposte agli agenti atmosferici, le grate devono essere pulite frequentemente perchè, purtroppo, accumulano sporcizia e polvere. La manutenzione, inoltre, è necessaria per assicurare una lunga durata e mantenere anche la bellezza di quando sono state acquistate. Prima li spazzolate per togliere la polvere e poi con uno strofinaccio umido le pulite a fondo. Potete usare qualsiasi prodotto, l’importante è non esagerare con detergenti troppo aggressivi altrimenti rischiate di rovinarle in poco tempo, invece di mantenerle in buono stato a lungo.

Quanto costano e se rientrano nelle detrazioni fiscali!

I prezzi delle grate variano a seconda del modello e del materiale utilizzato. Durante l’acquisto, intanto, si sconsiglia di cercare forzatamente di andare al risparmio magari non dando il giusto valore alla qualità del prodotto. Sicuramente scegliere quella giusta non è affatto semplice, anche perchè il mercato offre davvero tantissimi modelli.

Ma noi suggeriamo di farvi consigliare, comunque, da professionisti seri del mestiere, cercate di farvi fare un paio di preventivi con descrizione del prodotto, la classe di sicurezza antieffrazione, la certificazione CE e la garanzia. Valutate bene il tipo di serratura che vi propongono, il rinforzo e fatevi scrivere nel dettaglio il tipo di intervento che verrà effettuato per l’istallazione del serramento con i costi relativi.

Per le detrazioni fiscali sappiate che sono state prorogate fino a Dicembre 2019 e tra queste rientrano anche l’istallazione delle grate, infatti secondo quanto dichiarato nell’art.3 del “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia” viene riconosciuto il diritto alla detrazione fiscale Irpef tutti gli interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi. Tra questi rientrano i furti, le aggressioni etc.

Pertanto la detrazione risulta applicabile  all’istallazione di grate sulle finestre, alla loro sostituzione, di porte blindate o di cancelletti.
La detrazione è del 50% su una spesa complessiva di 96.000€ di spesa massima.

In ultimo, ma non meno importante, tenete sempre bene a mente che ci sono cose per le quali non si può andare troppo a risparmio cercando prodotti a basso costo fatti da persone incompetenti. La vostra sicurezza e quella dei vostri cari, non ha prezzo.

Noi lavoriamo solo con i professionisti certificati, perciò non esitate a chiedere, scriveteci qui!

Oppure su: info.italstroy@gmail.com
Visitate anche il nostro Blog per tantissimi consigli!
Seguiteci sui social  FacebookInstagram

Post utili da suggerirvi:

Sconto immediato del 50% in sostituzione della detrazione fiscale!

Bonus zanzariere 2019

Bonus condizionatori 2019: come funziona la detrazione!

Ecobonus 2019-Detrazioni Fiscali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un momento...

Iscriviti alla nostra Newsletter e ricevi ulteriore sconto 5% su offerte

Inoltre sarete aggiornati su tutte le offerte di caldaie e condizionatori e consigli sul nostro blog

Condizionatori Samsung Windfree con sconto fino al 45% - 2019 gas R32 con estensione di garanzia fino a 5 anni

Guarda qui